La struttura, moderna e razionale è così completata: campo pratica con una dozzina di postazioni coperte ed illuminate, una cinquantina di postazioni all’aperto, putting e pitching green, carrelli, spogliatoi, deposito sacche, bar, ristorante, salone, pro-shop e segreteria ben integrati nella graziosa ed accogliente Clubhouse.

Gli astigiani hanno dimostrato di apprezzare le attrezzature che il Circolo Golf Città di Asti offre e non solo perché il golf sta prendendo piede un po’ ovunque sul territorio nazionale.

Il calendario agonistico è uno dei punti di forza del Circolo Golf Città di Asti. Una cinquantina le gare che si svolgono principalmente al sabato ed alla Domenica e tra le quali diverse hanno come scopo principale la beneficenza. Numerose poi le gare riservate ai giovani: e di tutti i Circoli golfistici della regione, il Circolo Golf Città di Asti vanta il maggior numero di gare a loro riservate e vanta l’invidiabile primato di aver ospitato consecutivamente per le ultime cinque edizioni le finali regionali dei Giochi Giovanili Studenteschi. Nel corso della stagione oltre una dozzina sono le gare riservate specificatamente ai neofiti, denominate “Caccia all’HCP” alle quali prendono parte numerosi giocatori soci di altri circoli golfistici piemontesi. Non mancano gli appuntamenti infrasettimanali con altri circoli golfistici e con varie associazioni tra le quali anche la prestigiosa AIGG (Associazione Italiana Giornalisti Golfisti) con il suo ornai classico “Trofeo della Bagna Caoda” che si disputa a metà novembre. Il Torneo del Tartufo, con in palio i preziosi tuberi del Monferrato Astigiano e prestigiose Pro-Am, manifestazione che permette ai dilettanti di giocare con i professionisti e che negli anni passati ha visto la partecipazione di personaggi prestigiosi tra i quali spiccano i nomi di Roberto Donadoni, Daniele Massaro, Emanuele “Peppo” Canonica, Costantino “Tino” Rocca e molti altri professionisti del nord d’Italia. Non mancano le gare valide per il Campionato Sociale con 8 gare di qualificazione (con sei risultati validi) e poi i quarti di finale, la semifinale e la finale match-play pareggiato 3/4. Ma il vero must del Circolo Golf Città di Asti sono le gare in calendario valide per l’assegnazione dell’”Eclettica – Score d’Oro” ideata e sponsorizzata da Piero Visconti, pioniere del golf astigiano oltre che socio del Circolo Golf Città di Asti.